ALBINO BASKET A.S.D.

con Gardone vince la passione

Partenza dal solito Cristallo Palace alle 18.30. oltre agli assenti ( in campo, poi ci raggiungeranno in tribuna) capitan Arizzi, Roggeri e Capelli, anche la compagine tifosa segna qualche defezione; in primis il Gimo, e conseguentemente il suo Furgone dell’amore, quindi i signori Nissoli, alla prima assenza della stagione. Sempre presente all’appello l’ottimo Chicco Bonfanti, che si sacrifica nonostante pressanti impegni lavorativi, e papà Zambelli, che troviamo già a Gardone. Stranamente il viaggio procede senza le consuete deviazioni presidenziali, e arriviamo in orario al palazzetto, molto meglio di quello dell’anno scorso, se non fosse che in questo non c’è il bar (!). Comincia la partita, e la squadra, causa anche le pesanti assenze, fatica a macinare gioco. Come la scorsa partita la differenza qualitativa si vede, ma un po’ disorientati nei giochi ci affidiamo più ai singoli. Oltre al consueto Drusin (25) la vera rivelazione è un Nisso straripante. Ho fatto io lo scout quindi ovviamente è come se non ci fosse, ma ai 14 punti segnati vanno aggiunti almeno 10 rimbalzi ( offensivi e difensivi) e un buon numero di palle recuperate. Finalmente Nisso si mette a giocare come deve, il che dà una bella iniezione di fiducia a una squadra segnata da importanti infortuni. Pippo Gregis gioca come sempre intenso e generoso, anche se dovrebbe avere un po’ più di fiducia nei tiri dalla distanza, anche perché la manina ce l’ha. Come sempre decisivo Botti, solido in difesa e pungente quando serve in attacco, così come Alessandro Ubiali, che dovrebbe prendere un po’ più di fiducia nelle penetrazioni e nel tiro; ottima prova anche per lui comunque. Sempre presente il nostro ‘Lucio’ Zambelli, che come sempre cambia il ritmo della partita; questa volta un po’ di sfortuna nelle triple e, stranissimo per lui, qualche errore sotto canestro. Si tratta certo di un episodio, perché il nostro quando parte non perdona. Insomma vittoria importante di fronte a una situazione sfavorevole. Asola ha vinto ancora, e noi siamo secondi con Ombriano. Nel fare i dovuti complimenti agli allenatori vi rimando a domenica, ennesimo derby, contro Romano, in casa alle 18.00.

a presto, Il Baron

P.S. dimenticavo, IMPORTANTISSIMO debuto per il giovane Mautino. purtroppo ci si mette di mezzo il ferro, ma in un minuto e mezzo tre rimbalzi e intensità in difesa che mettono le premesse per un futuro pilastro albinese! Bravo ovoMautino.

13 dicembre 2010 - Posted by | Serie D

Al momento, non c'è nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: